LIFEMAP, progetto scritto con Gaslini, riceve +5Mln di contributo

11 Luglio 2022
/
  • News

  • LIFEMAP, progetto del Gaslini di cui Bio4Dreams ha coordinato la scrittura, si è classificato secondo nei bandi POS/Traiettoria 3 del Piano Operativo Salute (POS).

    Il Ministero della Salute ha comunicato la graduatoria definitiva dei Progetti ammessi alla concessione del contributo a valere sulla Traiettoria 3 del Piano Operativo Salute (POS).

    Il progetto “LIFEMAP – Dalla patologia pediatrica alle malattie cardiovascolari e neoplastiche nell’adulto: mappatura genomica per la medicina e prevenzione personalizzata”, coordinato da IRCCS Ospedale G. Gaslini di Genova nel ruolo di capofila di un Consorzio, è risultato 2° con un punteggio di 98 e un contributo concedibile di 5.385.154,00 euro.

    Bio4Dreams ha contribuito al progetto coordinandone la scrittura.

    L’idea vincente di LIFEMAP è stata creare un progetto che individuasse, in chiave predittiva, condizioni pediatriche, profili genetici e fattori critici ambientali, al fine di trovare correlazioni di rischio aumentato per lo sviluppo di patologie gravi nell’adulto.

    Elementi di valore del progetto LIFEMAP saranno: creare un database federato per l’integrazione di dati genomici e fenotipici; riutilizzare dataset clinici, genomici e ambientali per analisi con l’intelligenza artificiale (IA); reclutare e processare nuova casistica pediatrica e adulta; applicare la tecnologia di deep learning per la Network medicine.

    Oltre all’IRCCS Ospedale Gaslini, partecipano al Consorzio: IRCCS San Raffaele Roma, AORN Santobono-Pausilipon, ASL Teramo, Università degli Studi dell’Aquila, Università degli Studi di Padova, Università degli Studi di Enna Kore, Università Telematica San Raffaele Roma-Sede Acireale, CRS4 Sardegna e CEFPA.