La ricetta giusta per promuovere l’innovazione è DSF-UPO

Bio4Dreams Partnerships

DSF-UPO

Il Dipartimento di Scienze del Farmaco di UPO e Bio4Dreams hanno avviato una collaborazione per favorire l’innovazione nel campo della farmacologia.

Il Dipartimento di Scienze del Farmaco (di seguito DSF-UPO), con sede a Novara, è uno dei sette Dipartimenti in cui si articola l’Università del Piemonte Orientale (UPO). Esso si colloca ai primi posti nelle classifiche nazionali per la didattica e la ricerca, negli ambiti della chimica e delle scienze farmaceutiche, grazie alla qualità dei laboratori e delle relative attrezzature.
Il Dipartimento è situato in un’area della città che sta vivendo un forte impulso allo sviluppo di start-up innovative in ambito chimico, industriale e farmaceutico, con incubatori di impresa ed enti finanziatori che sostengono la ricerca e l’innovazione. In questo contesto il DSF-UPO è al centro di una rete di relazioni e sinergie di alto valore che aprono prospettive stimolanti e proficue verso il mondo del lavoro.

L’accordo tra DSF-UPO e Bio4Dreams ha l’obiettivo di creare un’interfaccia di cooperazione in merito a scouting, promozione, sostegno, sviluppo e finanziamento di startup promettenti nell’ambito delle Life Sciences.

“Siamo molto contenti di poter iniziare questa collaborazione con il Dipartimento di Scienze del Farmaco dell’Università del Piemonte Orientale, un’eccellenza della ricerca del nostro paese. Siamo convinti che lavorando insieme potremo sostenere lo sviluppo di importanti progetti imprenditoriali innovativi”.

Fabio Bianco, Chief Scientific Officer, Bio4Dreams

“L’Università è un’istituzione che mira a far avanzare le conoscenze, a spingere in avanti le frontiere del sapere e a crescere e stimolare le leve del futuro. Nel farlo non deve esimersi dal contaminarsi con il mondo dell’imprenditorialità e dell’industria. Per questo, la collaborazione con Bio4Dreams permetterà al Dipartimento di svolgere una ricerca migliore che potrà approdare più rapidamente ad applicazioni pratiche.”

Armando Genazzani, Professore e Direttore di Dipartimento di Farmacologia, Università del Piemonte Orientale